tre mesi, tre settimane e cinque giorni

Onna2

Onna (Aq), 1 agosto 2009.

Di queste case
non è rimasto
che qualche
brandello di muro
Di tanti
che mi corrispondevano
non m’è rimasto
neppure tanto
Ma nel mio cuore
nessuna croce manca
E’ il mio cuore
il paese più straziato

Giuseppe Ungaretti, San Martino del Carso

Annunci

2 Risposte to “tre mesi, tre settimane e cinque giorni”

  1. E’ davvero un bel ricordare il tuo… L’essenzialità di Ungaretti è fuori dal tempo, penetra intensissima.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: